Attività produttive

Il Dipartimento turismo, economia della cultura e valorizzazione del Territorio, Sezione Turismo ha disposto la proroga al 31 ottobre 2018 del termine di presentazione della CPS anno 2019,

al fine di consentire agli tutti operatori delle strutture turistiche ricettive, ivi comprese le attività  turistiche ricettive ad uso pubblico gestite in regime di concessione, di disporre di un congruo termine per porre in essere gli adempimenti obbligatori per legge afferenti alla suddetta comunicazione. 

In allegato la legge 49/2017.

torna all'inizio del contenuto