Polizia Municipale

"Multe" modalità di pagamento e termini per il ricorso. 

Contatti

RESPONSABILE POLIZIA MUNICIPALE

Dr. Bianca Maria ROMANO

Indirizzo: Via Fermi, snc

Telefono :0832/925171

fax :0832/912084

E-mail :Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Se hai ricevuto un preavviso

Il preavviso è un documento che il cittadino trova sul veicolo parcheggiato in divieto di sosta .

Se il pagamento non viene effettuato nei termini previsti, viene emesso un verbale.

Una volta effettuato il pagamento non sarà più possibile avvalersi del ricorso al Prefetto o al Giudice di Pace.

Qualora sia prevista una decurtazione dei punti è obbligatorio comunicare i dati del conducente .

Se hai ricevuto un verbale

Il verbale è il documento che l'agente di Polizia Municipale rilascia al conducente del veicolo fermato in caso di infrazione.

Esiste la possibilità di avvalersi del ricorso al Prefetto o al Giudice di Pace.

Qualora sia prevista una decurtazione dei punti è obbligatorio comunicare i dati del conducente.

Comunicazione dati del Conducente.

Nel caso in cui sia prevista una decurtazione dei punti dalla patente, è richiesto esplicitamente di comunicare i dati del conducente entro 60 giorni, secondo le seguenti modalità:

recandosi di persona presso il Comando di Polizia Municipale del Comune di Leverano o di altro comune oppure presso il Comando di Carabinieri o Polizia stradale più vicini.

La mancata comunicazione comporta l'emissione di un ulteriore verbale che verrà notificato al proprietario del veicolo (art. 126 bis del C.d.S.).

Riduzione del 30% sulle sanzioni al C.d.S.

Se il pagamento viene effettuato entro 5 giorni dalla data della contestazione o della notificazione, l'importo può essere ridotto del 30% escluse le spese di procedurra che dovranno essere sempre corrisposte per intero. Tale riduzione non può essere mai applicata allle violazioni che prevedono la sanzione accessoria della confisca del veicolo e della sospensione della patente di guida.

Si ricorda che il termine di 60 giorni è perentorio e deve essere calcolato partendo dal giorno successivo alla contestazione/notificazione, tenendo conto dei giorni effettivi.

Con il termine "notificare" si intende portare a conoscenza giuridica linteressato di un atto che lo riguarda.

con il termine "contestazione", invece, si intende la notificazione formale adopera di un agente di polizia tramite contestazione immediata del fatto che costituisce illecito, oltre alle generalità di chi lo ha commesso, il luogo ed il momento in cui è stato commesso.

Tale contestazione, avviene, di norma, sulla strada.

Le "multe" lasciate sul parabrezza (i cosiddetti Preavvisi) sono assimilabili ad un avviso bonario e possono essere pagate con la riduzione del 30% previa notifica brevi manu  presso il Comando.

Modalità di Pagamento

Il Preavviso deve essere pagato entro 10 giorni dalla sua emissione.

Il Verbale  deve essere pagato entro 60 giorni dalla data di notifica.

Il pagamento può essere effettuato con una delle seguenti modalità:

-mediante c/c postale n. 17393737 intestato al Comune di Leverano-Comando polizia Municipale- specificando nella causale il numero del verbale e la targa del veicolo;

Ricorso

sono previsti due tipi di ricorso per il preavviso non pagato, divenuto verbale con regolare notifica, e per il verbale originario, ovvero contestato nell'immediatezza:

Ricorso al Prefetto

Termine : entro 60 giorni dalla notifica del verbale.

Modalità: compilare apposito modulo in carta libera e inoltrare al Prefetto di Lecce o al Comando di Polizia Municipale di Leverano.

Effetti: se il ricorso è accettato vi sarà l'annullamento della sanzione, se il ricorso è respinto , l'importo previsto nella sanzione sarà aumentato secondo i criteri stabiliti dalla Legge con successiva iscrizione a ruolo.

Ricorso al Giudice di Pace

Termine: entro 30 giorni dalla notifica del verbale.

Modalità: compilare apposito modulo e depositarlo nella cancelleria del Giudice di Pace di Nardò.

Effetti: se il ricorso è accettato vi sarà l'annullamento della sanzione, se il ricorso è respinto il Giudice di Pace, ha facoltà di stabilire l'ammontare della sanzione lasciandola invariata o aumentandone l'importo.

Informazioni utili

Per visionare il C.d.S. , informazioni in tema di sicurezza stradale e verificare il saldo punti patente è possibile consultare il sito "il portale dell'automobilista".

 

torna all'inizio del contenuto