Edificata nel 1625, probabilmente su un preesistente edificio risalente al Quattrocento, la chiesa di San Benedetto presenta al suo interno diversi elementi di grande interesse artistico: un bassorilievo in cartapesta del 1919 raffigurante Sant’Antonio da Padova, una tela del XVII secolo che raffigura invece la Madonna con Bambino e i santi Benedetto e Antonio da Padova, una tela di fine Seicento dedicata alle Anime Purganti, una statua della Madonna delle Grazie e una statua di cartapesta raffigurante San Benedetto. Questa chiesa è la sede della confraternita delle Anime Purganti.  

torna all'inizio del contenuto